+39 (0) 11 194 66 980 Supporto Accesso

Come migliorare l’esperienza del paziente con la musica

Uno dei più grandi errori che si possono fare nell’esperienza del paziente è quello di pensare alla musica sanitaria come una semplice merce per mantenere il personale felice e riempire l’aria nella vostra sala d’attesa.

Piuttosto, la musica è un elemento essenziale dell’esperienza del paziente, poiché può effettivamente alleviare l’ansia del paziente, aumentare l’efficienza dell’ufficio e motivare il personale.

Il potere della musica nella sanità è innegabile. Per essere chiari, però, la vostra musica non sarà l’unico fattore determinante nel fatto che un paziente si senta o meno rilassato e decida di tornare nel vostro studio. Piuttosto, la musica gioca un ruolo inestimabile nel contribuire a un’esperienza che fa sentire bene i vostri pazienti, che a sua volta può aiutarli a voler tornare nel vostro studio e a diffondere la buona parola.

In che modo la musica sanitaria contribuisce a questa esperienza?

  • Alleviando lo stress e l’ansia
  • Facendo sentire i pazienti più rilassati e benvenuti
  • Avendo la stessa influenza positiva sul suo staff, che
    li mette ulteriormente in grado di essere più produttivi e di fornire
    assistenza di qualità superiore

In questo articolo parleremo di tutto quello che c’è da sapere sul reperimento e l’implementazione di una soluzione musicale sanitaria efficace che aiuti a guidare questi tipi di risultati – e molto di più.

PRIMA DI SELEZIONARE UN FORNITORE DI MUSICA SANITARIA

#1: Capire l’esperienza desiderata.

Prima di iniziare a cercare una soluzione di musica sanitaria, prendetevi il tempo per capire il tipo di esperienza che volete creare nel vostro studio e come volete che i vostri pazienti si sentano. Come regola generale, si dovrebbe sempre mirare a creare un’esperienza che faccia sentire i pazienti benvenuti e rilassati. Allo stesso modo, non si vuole che l’atmosfera sia sintetica ed eccessivamente clinica. La programmazione che scegliete dovrebbe supportare un’esperienza che colpisca questo equilibrio essenziale.

#2: Conosci i tuoi pazienti – e quando li visitano.

È impossibile suonare la musica che tutti i tuoi pazienti amano, ma dovresti avere una chiara comprensione di chi sono i tuoi pazienti in modo da poter trovare una programmazione che li attragga. Considerate qualsiasi demografia prevalente all’interno della vostra base di pazienti, e notate a che ora del giorno i vostri gruppi di pazienti prenotano tipicamente gli appuntamenti. Una volta trovata una soluzione di musica sanitaria adatta, è possibile programmare diversi programmi durante il giorno per soddisfare le loro diverse preferenze.

Per esempio, suonare generi come soft rock, oldies e jazz tra le 8 del mattino e le 2 del pomeriggio aiuterà i vostri pazienti anziani a sentirsi più accolti. Nel tardo pomeriggio e nella prima serata, si può passare alla programmazione pop per fornire un’esperienza più familiare ai giovani adulti e ai pazienti adolescenti. Questo studio è un grande esempio di dayparting, che è una strategia essenziale per coinvolgere i tuoi pazienti ad un livello più profondo.

 

#3: Capire la tecnologia musicale sanitaria.

Anche se la tecnologia della musica d’affari non è molto complessa, l’industria è piena di decine di start-up di fornitori di musica che pubblicizzano l’ultimo e il più grande. Come tale, è importante che tu abbia una comprensione di base della tecnologia e quali opzioni di consegna sono disponibili in modo da poter selezionare il miglior fornitore e la piattaforma per le tue esigenze.

Musica sanitaria
A) Applicazioni basate sullo streaming senza dispositivi. Queste soluzioni mirano a offrire la funzionalità di un’app di streaming basata sul consumatore come Apple Music, Spotify o Pandora, ma coprono i requisiti delle licenze musicali. Utilizzi il tuo dispositivo personale abilitato al web o il tuo computer per gestire e controllare la musica per un massimo di una posizione. Esistono anche opzioni di streaming senza dispositivi, come Mood Mix di musica commerciale che offrono più opzioni e contenuti specificamente pensati per il business.

B) Soluzioni musicali on-premise che sfruttano una piattaforma software di livello aziendale e un dispositivo di livello commerciale per scaricare la musica e memorizzarla sul dispositivo per la riproduzione presente e futura. Il software basato sul web ti permette di gestire facilmente la tua musica in una singola sede o in tutta la tua rete di sedi.

Nota: Il termine “musica in streaming” è spesso erroneamente usato in modo intercambiabile per riferirsi alle opzioni A e B. È importante non confondere i due, poiché sono funzionalmente molto diversi e vengono con vari vantaggi e svantaggi.

C) Metodi senza Internet, come il satellite e il disco. Questi metodi sono ideali se state cercando un mezzo di consegna che non dipende da una connessione internet. Tenete presente che queste piattaforme devono essere gestite e controllate in ogni luogo.

 

Trovare la migliore opzione di consegna

Mentre una soluzione senza dispositivi (opzione A) può sembrare attraente, è importante ricordare che l’affidabilità della riproduzione di una soluzione senza dispositivi dipende interamente da a) la tua connessione internet, b) la forza e l’affidabilità dell’alimentazione del fornitore e c) il tuo dispositivo, che sia un computer, un tablet o un telefono collegato al tuo sistema audio.

Si noti che alcune soluzioni sono abilitate al Bluetooth o al Wi-Fi, non richiedendo alcuna connessione fisica agli altoparlanti, ma questo può essere un frequente punto di rottura. Inoltre, altri dispositivi e computer che consumano banda sulla tua rete possono anche influenzare la qualità della riproduzione.

Raccomandiamo vivamente di utilizzare l’opzione B se vuoi la riproduzione più affidabile e il massimo controllo sulla tua musica – specialmente se stai gestendo la musica per più sedi. Quando la musica viene trasmessa in streaming e memorizzata in un lettore multimediale, la musica continuerà a essere riprodotta anche in caso di interruzione di internet. D’altra parte, se il tuo internet va giù mentre usi una soluzione di streaming che usa il tuo dispositivo, la musica va giù con esso.

La musica può anche fermarsi se il feed del provider si interrompe, quindi se si sceglie una soluzione di solo streaming a basso costo che utilizza il tuo dispositivo personale, è ancora più importante andare con un fornitore esperto che ha un feed di qualità e una tecnologia robusta in atto.

 

E l’opzione C?

I metodi senza Internet esistono ancora, anche se non sono offerti da tutti i provider. Molte aziende si stanno allontanando dalla tecnologia satellitare e dai media fisici in favore della sostenibilità e dell’efficienza che offrono le opzioni basate su internet.

 

Informazioni sulla sicurezza e sulla consegna di musica su Internet

La sicurezza e la conformità HIPAA sono sempre una considerazione nel settore sanitario, ma tenete a mente che i metodi di consegna che utilizzano la vostra connessione internet non hanno accesso a nessun dato appartenente alla vostra organizzazione o ai vostri pazienti. Queste piattaforme estraggono solo contenuti multimediali da server multimediali sicuri, e non il contrario. Inoltre, i server non spingono i contenuti verso i giocatori o i dispositivi personali.

Esploriamo altre importanti considerazioni sulla sicurezza in #7.

 

Cosa cercare in un esperto fornitore di musica per l’assistenza sanitaria

Una volta che hai sviluppato una forte comprensione di #1, #2 e #3, dovresti poi trovare un fornitore di musica sanitaria esperto che possa aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi in queste aree. Altre qualità importanti da cercare in un fornitore di musica sanitaria esperto includono:

  • Contenuto adatto al business
  • Ampie capacità di concessione di licenze musicali
  • Varietà di programmazione
  • Piattaforme sicure, affidabili e facili da usare
  • Servizio reattivo
  • Servizi a valore aggiunto (segnaletica digitale, mascheramento del suono, messaggistica in attesa)
  • Collaborare con un fornitore esperto che ha queste capacità è un must quando si tratta della musica per il tuo studio. Vale anche la pena notare che queste capacità non sono garantite con tutte le aziende. Esploreremo questi fattori di seguito.

#4: Contenuto musicale sanitario adatto al business.

Questo punto può sembrare scontato, ma vale la pena sottolinearlo. Anche se si può desiderare di includere musica che risuoni con i pazienti più giovani e il personale, non ci si può permettere di riprodurre contenuti che non sono adatti a un ambiente familiare. Assicurati che la musica che usi provenga da un fornitore di musica di sottofondo professionale che filtra proattivamente le loro tracce per potenziali testi e argomenti che possono essere inappropriati per l’uso aziendale.

 

#5: Licenze musicali.

La legge federale sul diritto d’autore richiede che la musica usata in un ambiente commerciale sia autorizzata per l’uso commerciale. Se vuoi mantenere la legalità, puoi lavorare direttamente con le agenzie per i diritti di esecuzione per acquisire i diritti di licenza per la tua musica. Tuttavia, l’opzione più pratica, conveniente ed efficiente è quella di lavorare con un fornitore di musica che acquisisca quei diritti per tuo conto.

Ricordate – l’uso di un’applicazione di streaming basata sul consumatore, la vostra collezione personale o una stazione radio locale per la musica sono pratiche che violano le leggi federali sul copyright, poiché questi mezzi non sono autorizzati per l’uso in un ambiente sanitario. Potete saperne di più su https://us.moodmedia.com/sound/music-licensing/.

#6: Programmazione musicale sanitaria Varietà.

Il fornitore che scegliete dovrebbe offrire una vasta selezione di programmi progettati professionalmente e adatti al business. Dovrebbero anche essere in grado di aiutarvi a selezionare i giusti 5-10 programmi che sono adatti al vostro studio, in modo da poter cambiare la programmazione di tanto in tanto e mantenere il suono fresco per il personale. Avere accesso a un’ampia varietà di programmi è particolarmente importante se avete una rete regionale di ospedali e ambulatori che servono una base di pazienti diversi in diverse comunità.

Infine, assicuratevi che il fornitore di musica che scegliete aggiorni proattivamente la sua programmazione musicale almeno una volta al mese. Ogni giorno migliaia di nuovi brani diventano disponibili per l’uso commerciale, e il vostro fornitore dovrebbe cercare attivamente queste canzoni e inserirle nella vostra programmazione. Allo stesso modo, ogni canzone ha bisogno di riposare per qualche settimana di tanto in tanto, e il vostro fornitore dovrebbe rimuovere quelle che hanno suonato nella rotazione per un po’.

#7: Gestione dei contenuti semplice e sicura.

Se vai con l’opzione di consegna B, allora è vitale assicurarsi che il sistema di gestione dei contenuti sia sicuro e facile da usare. Il fornitore dovrebbe utilizzare i più recenti metodi di crittografia per il download dei contenuti e una robusta tecnologia di autenticazione per la firma sulla piattaforma software.

La piattaforma dovrebbe anche essere user-friendly e non richiedere competenze tecniche avanzate, consentendo ai vostri vari utenti di gestire, programmare e monitorare rapidamente e facilmente la vostra musica.

Parlando di utenti, il giusto CMS online vi permetterà anche di impostare vari livelli di permesso, in modo da poter a) avere utenti aziendali che gestiscono i contenuti per tutte le sedi, b) permettere al personale autorizzato di gestire i contenuti per la loro rispettiva sede (se desiderato), oppure c) entrambi. Ci dovrebbe essere anche un’opzione d), in cui il fornitore gestisce e programma il contenuto per conto vostro.

Chiedete sempre di vedere una demo del sistema di gestione dei contenuti prima di sottoscrivere la soluzione. Inoltre, vorrete anche assicurarvi che il fornitore offra un supporto telefonico 24×7 e un servizio in loco nel caso in cui abbiate bisogno di assistenza.

#8: Servizio reattivo.

Non ci sono due fornitori di musica uguali quando si tratta di capacità e portata del servizio. Assicuratevi che il provider che scegliete offra supporto 24×7 e risoluzione dei problemi online in modo da poter risolvere rapidamente qualsiasi problema. Se avete un’impronta regionale, assicuratevi che il vostro fornitore possa offrire servizi di installazione e riparazione in ognuna delle vostre sedi. C’è un’enorme tranquillità nel sapere che si può contare su un supporto e un’installazione veloce e affidabile in loco, non importa dove ci si trovi.

#9: Capacità a valore aggiunto.

Per quanto la musica possa essere importante, è solo un elemento dell’intera esperienza del paziente. È possibile ridurre i costi, sfruttare le economie di scala e migliorare ulteriormente l’esperienza quando si lavora con un fornitore che offre anche soluzioni come On-hold Messaging, Sound Masking, Digital Signage e Wayfinding, Scent e AV Systems.


Contattateci
oggi se hai delle domande o vuoi saperne di più. I nostri esperti vi guideranno attraverso tutto ciò che dovete sapere per creare un’esperienza memorabile per il paziente che costruisce la fedeltà, motiva il personale e aumenta i vostri profitti.

CONNETTITI CON NOI

Contattateci oggi stesso e migliorate l'esperienza del cliente nella vostra azienda.

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.